Crea sito

Ricordate lo sgambetto? Ora avrà una panchina e il Real Madrid

Ricordate Osama Abdul Mohsen? Il profugo siriano sgambettato insieme a suo figlio Zaid dalla giornalista ungherese Petra Laszlo mentre cercava di scappare dalla presa di un poliziotto di frontiera ungherese? Alle Tv disse, ovunque andro’ continuerò ad allenare una squadra di calcio.  L’idea verrà messa in atto da Angel Galan, presidente della scuola di allenatori spagnola Cenafe e precandidato alla presidenza della federcalcio del Paese, Galan gli ha promesso una panchina in Spagna.

Intanto, grande gesto anche da parte del Real Madrid: Osame, il suo piccolo e gli altri componenti della famiglia sono stati ospite del Presidente del Real Madird, Florentino Perez, il quale li ha accolti al Barnabue offrendosi personalmente da cicerone al museo all’interno dello stadio, regalando così un momento di gioia a chi è costretto a scappare dalla propria patria.

Il Real Madrid si conferma ancora una volta il miglior club del mondo.

 

The following two tabs change content below.
CasaNapoli24 nasce per chi, come noi, non solo sente l'esigenza di essere informato 24 ore al giorno, ma desidera anche scrivere, commentare ed essere PROTAGONISTA